Chi siamo

Dettagli

Primo gruppo animazioneLa storia del Progetto Giovani Studenti della Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” nasce spontaneamente e semplicemente durante un momento di famigliarità e tutto da mia figlia Roberta, quando una sera in casa, sentendo la mia preoccupazione per il fatto che all’Istituto di Riasno erano presenti dei bambini durante i lavori estivi, si è proposta per venire a fare l’animatrice e avrebbe chiesto aiuto alle sue compagne di classe. Alla prima esperienza nel 2002 hanno aderito 6 giovani studenti della scuola salesiana di Treviglio (Bg), questa scintilla ha illuminato poi molti altri giovani studenti.

L’iniziativa è stata accolta con attenzione dal Centro Salesiano don Bosco  di Treviglio, la proposta è pienamente in linea con gli obiettivi dello stile educativo salesiano: vivere con ragazzi poveri un’esperienza di animazione e di condivisione.

Dopo la prima esperienza del 2002, la Fondazione Aiutiamoli a Vivere ha dato origine al Progetto Giovani facendo si che un semplice momento di volontariato internazionale possa diventare una formidabile esperienza giovanile di formazione e di servizio a favore dei più poveri. 

Gruppo 2003A partire dal 2003 un numero sempre maggiore di giovani hanno aderito a questa proposta arrivando a concretizzare  ben quattro presenze sul territorio bielorusso: Riasno, Dubrovno, Cernitzy, Mstislavl...

Da pochi mesi alcuni giovani referenti del Progetto Giovani hanno costituito una Associazione (da venerdì 5 maggio 2006 esiste l'Associazione Progetto Giovani ULIPKA...un sorriso per crescere... - onlusndr) che vuole promuovere il volontariato internazionale e sensibilizzare attorno alla situazione del paese.

L’entusiasmo e la determinazione nati attorno a tutti questi avvenimenti hanno portato ad una crescita sempre maggiore e ad una qualità di esperienza che anche oggi sono in crescita. Ci sembra di aver intercettato una domanda che ha liberato risorse positive sia sul versante italiano che su quello bielorusso, non resta che continuare ed assecondare il cammino.

 Angelo Casatiprimo Presidente

OGGI...

AnimazioneLa nostra Associazione si occupa prevalentemente di formare ragazzi dai 18 anni che investiranno poi parte delle loro vacanze estive impiegati nel nostro progetto principale (progetto ANIMAZIONE) in alcuni istituti e orfanotrofi della Bielorussia.

Il nostro scopo è quello di mettere in contatto i giovani con un mondo diverso segnato dalla povertà e dall'abbandono, in modo da far scoprire loro quanto sia importante vivere in una dimensione di solidarietà verso il prossimo.

Cerchiamo inoltre di far capire ai bambini e ai ragazzi bielorussi che andiamo a trovare, ai più sfortunati e a quelli abbandonati, che non sono soli e che c'è qualcuno che crede in loro e che in loro ha fiducia... che il loro futuro non è segnato definitivamente, ma che può essere cambiato se solo lo vogliono... E proviamo con il nostro lavoro a dare loro gli strumenti necessari per costruirsi da soli un futuro migliore del triste presente che vivono...

Animazione

Cerchiamo insomma di insegnargli che c'è ancora qualcosa per cui vale la pena di spendere un sorriso (in russo, appunto, "ULIPKA").

Oltre a questo, che è il nostro obiettivo principale, in accordo con gli istituti che visitiamo, attuiamo direttamente in Bielorussia dei piccoli interventi a favore dei bambini, come l'acquisto di materiale scolastico, di giochi, di indumenti, di biancheria, ecc. e per fare questo organizziamo delle raccolte fondi mettendo in vendita oggetti tipici bielorussi o materiale della nostra Associazione, od organizziamo e partecipiamo ad eventi a tema sul volontariato (progetto AIUTI AGLI ISTITUTI).

   
© 2006-2012 Associazione Progetto Giovani ULIPKA ...un sorriso per crescere... - o.n.l.u.s.